Storico passo avanti: nei nuovi Lea, inserito il vaccino dell’HPV anche per i maschi

0
38
I Livelli essenziali di assistenza (LEA) sono le prestazioni e i servizi che il Servizio sanitario nazionale è tenuto a fornire a tutti i cittadini, gratuitamente o dietro pagamento di una quota di partecipazione (ticket).

Nel nuovo piano vaccinale recentemente approvato, prevede la vaccinazione contro il virus Hpv anche per i maschi. Il papillomavirus è noto per essere causa del tumore della cervice nelle femmine tuttavia è responsabile di tumori in altri distretti quali ano, bocca, gola e nel caso del maschio, del pene. La tipica lesione da HPV è nota con il nome di condiloma.

Già dal 2008 le ragazze adolescenti potevano usufruire del vaccino gratuitamente, da oggi anche i maschio undicenni ne potranno beneficiare.

Come ogni virus la vaccinazione non contribuirà solo all’immunità dell’individuo vaccinato ma anche alla considetta “immunità di gregge” cioè il combattere la malattia ostacolando la diffusione del virus con la possibilità quindi di proteggere anche chi vaccinato non è.

Ad oggi le famiglie hanno il dovere di informarsi e di rivolgersi al proprio pediatra o urologo di fiducia per usufruire della possiiblità di vaccinare gratuitamente il proprio figlio.
 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento! Grazie
Il tuo nome