Risultati dopo protesi peniena? le pubblicazioni confermano l’estrema soddisfazione dei pazienti.

0
436

Una recente pubblicazione su una delle più prestigiose riviste di andrologia ha paragonato la soddisfazione dei pazienti con disfunzione erettile alle terapie rispettivamente orali (cialis), iniettive (prostaglandine) e protesica.

I pazienti sottoposti a chirurgia protesica hanno riportato la soddisfazione maggiore, dato che può essere giustificato dalla possibilità di rapporto sessuale sganciato dal rito dell’assunzione della compressa o dell’iniezione peniena di farmaco.

L’intervento di impianto di protesi peniena, se eseguito da urologi esperti, risulta una procedura estremamente sicura che, dopo l’iter post operatorio, garantisce al paziente impotente la piena ripresa dell’attività sessuale.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento! Grazie
Il tuo nome