MED2005: prospettive e limiti di un nuovo farmaco per la disfunzione erettile

0
375

La disfunzione erettile è da anni al centro di un enorme business iniziato nel 1998 con l’approvazione del Viagra. Sono decine le molecole che successivamente sono state studiate per la gestione della disfunzione erettile, solo alcune hanno raggiunto la commercializzazione.

Ogni farmaco attualmente disponibile ha la sua specifica modalità di somministrazione, i suoi limiti e vantaggi.

Ultimo sperimentato e recentemente pubblicato sulla prestigiosa rivista JSM è il MED2005 da assumersi con una formulazione locale spalmabile sul pene prima dell’atto sessuale.

Il MED2005 pur causando i tipici effetti collaterali di questa tipologia di farmaci, primo tra tutti il mal di testa, sembra promettente in termini di rapidità d’azione (tra i 5 ed i 10 minuti).

Il farmaco è attualmente in sperimentazione per trovare la perfetta formulazione.

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento! Grazie
Il tuo nome