Ipertrofia prostatica e disfunzione erettile: due patologie correlate

0
250

Numerosi studi hanno dimostrato l’associazione tra sintomi urinari dovuti ad ipertrofia prostatici e la presenza di disfunzione erettile.

Dati pubblicati su riviste di altissimo profilo scientifico hanno teorizzato una base patologica comune tra lo sviluppo di ipertrofia prostatica e disfunzione erettile. Tra questi le teorie più accreditate sono un diminuito tono muscolare della vescica, prostata, uretra e corpi cavernosi con contestuale aterosclerosi e ischemia delle medesime strutture.

Sicuramente uno dei più importanti fattori di rischio per lo sviluppo di entrambe le patologie è la presenza di comorbidità quali diabete, pressione alta, obesità, sedentarietà, dieta non equilibrata.

Se tanto sappiamo sulla cura/gestione della disfunzione erettile negli ultimi anni sono state molte le tecnologie applicate alla terapia dei sintomi urinari da ipertrofia prostatica resistente alla terapia farmacologica.

Sino a non molto tempo fa gli interventi chirurgici disostruitivi prostatici avevano come conseguenza il mantenimento di catetere vescicale per lunghi periodi, sanguinamento, sintomi urinari irritativi post operatori ed ospedalizzazione tra i 3 e 6 giorni.

L’applicazione della tecnologia laser come alternativa alla classica resezione prostatica ha portato ad una drastica diminuzione dei sanguinamenti intra e post operatori con una cateterizzazione ed ospedalizzazione di sole 24 ore. Studi recentementi pubblicati hanno inoltre rilevato che il 90.8% dei pazienti riportavano preservazione dell’eiaculazione anterograda dopo 3 mesi dall’intervento, risultato che si manteneva anche dopo 60 mesi. L’aspetto più importante da sottolineare risiede che i parametri funzionali urinari, in termini di miglioramento/risoluzione dei sintomi ostruttivi sono paragonabili alla classica resezione con l’importante vantaggio di impattare molto meno sulla funzione sessuale del paziente che risulta molto più soddisfatto.

                                             

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento! Grazie
Il tuo nome